• Chi siamo

    Entra nel mondo di diagnosix

    Leggi tutto
  • Esami

    Tutti i nostri esami ed il nostro listino prezzi

    Leggi tutto
  • Informazioni

    Prenotazione, accettazione ,consegna referti: tutto quello che ti serve sapere!

    Leggi tutto
  • Customer satisfaction

    Aiutaci compilando il questionario sul nostro servizio!

    Leggi tutto
  • Contatti

    Contattaci per qualsiasi informazione

    Leggi tutto

Per la prenotazione è sufficiente telefonare o presentarsi, muniti di impegnativa del Medico di Base, all’accettazione del Centro negli orari prestabiliti. Si raccomanda di ritirare il proprio numero dall’apposito distributore situato all’ingresso.
La preparazione è prevista solo per alcuni particolari prestazioni che vengono effettuati in giorni prestabiliti.

E’ importante sapere che:

  • La prenotazione deve essere effettuata solo dopo che il medico ha effettuato la
    prescrizione dell’esame
    , definendo sulla ricetta il quesito diagnostico e la
    eventuale priorità dell’esame, che permetteranno alla struttura una corretta prenotazione
    secondo le regole di accesso;
  • L’accettazione deve essere effettuata allo sportello entro i termini stabiliti con l’operatore al momento della prenotazione, se telefonica, o immediatamente, se frontale (come da DGR 3111 del 1 Agosto 2006). Ciò consentirà a un altro utente di usufruire del posto liberatosi in agenda;
  • L’impossibilità di potersi presentare ad una qualsiasi visita specialistica o altra prestazione deve essere comunicata almeno 72h prima alla struttura erogatrice, ciò consentirà a un altro utente di usufruire del posto liberatosi in agenda.
  • Per ottenere il rimborso del Ticket occorre disdire entro le 72 h prima della data dell’appuntamento.

Per consultare tempi di attesa https://www.ats-brianza.it/it/tempi-di-attesa-cittadini

Ricordiamo inoltre che, come da DGR 3111 del 1 agosto 2006, è prevista la accettazione/riscossione del ticket all’atto della prenotazione stessa o in quanto meno nei tre giorni antecedenti l’effettuazione dell’esame. Tale provvedimento viene motivato, dalla stessa delibera, come segue: “La presente indicazione, come è scritto nelle premesse della delibera, è proposta come strumento per ridurre al massimo il fenomeno di prenotazioni multiple che provocano, da un lato, un incremento falsato dei tempi di attesa e dall’altro un utilizzo inefficiente delle risorse umane e tecnologiche dedicate a queste attività con punte del 30% di prestazioni non effettuate a causa della non presentazione dei pazienti.”